Castello di Collevalenza, Albergo vicino Todi Torre Sangiovanni.

free
Seguici su
ristorante

la piccola grande cucina di Rosary

Offerte speciali
Clicca qui

Esclusivi vantaggi

...solo se prenoti dal nostro sito web ufficiale

Esclusivi Vantaggi

solo se prenoti direttamente dal nostro sito web ufficiale

  • Miglior Tariffa del Web! Se riuscirete a trovare su un altro sito un prezzo più basso per lo stesso periodo e per la stessa tipologia di camera, vi chiediamo gentilmente di contattarci e noi vi offriremo un ulteriore sconto del 10%. Molti siti di viaggi online chiedono tasse extra per le prenotazioni on-line.
  • Pacchetti ed offerte esclusive costantemente aggiornate per garantirvi tutti i migliori comfort.
  • Internet Wi-Fi Gratuito in tutta la struttura.
Verifica disponibilità Ora!

La Torre di avvistamento dell'antico Castello di Collevalenza

L'antica Torre di guardia del Castello di Collevalenza fu teatro di numerose dispute e rabbiosi assalti dalle opposte fazioni guelfa e ghibellina di Todi; il Castello stesso dal 1272 fu più volte attaccato, espugnato, raso al suolo e per secoli fu terreno di discordia delle contrarie parti fino al 1500 circa.

Quando non funestata dalle discordie, Collevalenza ed il suo Castello erano ritenuti uno dei migliori luoghi di villeggiatura di tutto il contado. Nelle dirette vicinanze si trovano ancora oggi i resti della Via Flaminia di epoca Romana e la grande Selva di Pugliano, vero paradiso per i numerosi “uccellatori” di colombi migratori.

Nel Borgo di Collevalenza, Muzio Attendolo Sforza nel 1409 volle celebrare splendide nozze con Antonia Salimbeni, vedova di Francesco Casale, signore di Cortona e di Chiusi.

Nel 1424 il castello fu ricostruito ed oggi si possono ancora ammirare i torrioni quattrocenteschi e le mura in stile gotico con bifore affacciate su Todi.

Molto tempo passò da allora ed il terremoto fece il resto. Rosary trovò queste rovine si innamorò e con la sua tenace e paziente opera di ristrutturazione e conservazione dell’antica torre di guardia duecentesca, di parte delle mura castellane di Collevalenza, dei suoi vecchi granai e delle sue stanze segrete fece sorgere l'affascinante Residenza d'Epoca Torre Sangiovanni Albergo a Todi.